Inter, sei l’anti-Juve? Calendari a confronto prima dello scontro diretto

Sesta vittoria consecutiva per l’​Inter, che supera con il massimo dei voti anche l’esame Lazio. Una striscia positiva in campionato che per i neroazzurri dura ormai dal 22 settembre (vittoria al 94′ contro la Sampdoria). Luciano Spalletti non vuole parlare di anti-Juve, ma con questo rullino di marcia i meneghini si candidano vistosamente al ruolo, assieme al Napoli.

L’Inter si trova momentaneamente al secondo posto, a -6 dalla Juventus e a pari merito con i partenopei. Il 7 dicembre, all’Allianz Stadium, ci sarà lo scontro diretto.

Calendari a confronto

L’Inter, già dalla prossima giornata, proverà ad accorciare le distanze con la squadra di Allegri. Sabato alle 15, i nerazzurri affronteranno a San Siro il Genoa e, vincendo, potrebbero portarsi momentaneamente a -3, in attesa del match serale tra Juventus e Cagliari.

Alla 12esima ci sarà Milan-Juve e Atalanta-Inter. Questa sarà sicuramente una giornata chiave che pone le due pretendenti al titolo di fronte a due prove di forza. I rossoneri, apparentemente rinati dopo la vittoria contro la Sampdoria, potrebbero fare un favore ai cugini milanesi anche se la trasferta di Bergamo sarà tutt’altro che una passeggiata.

Alla 13esima, due impegni più “soft” per le due pretendenti, che saranno impegnate rispettivamente contro SPAL e Frosinone in casa e quindi obbligate a vincere.

La giornata che precederà lo scontro diretto allo Stadium metterà invece i due club di fronte ad un altro e fondamentale crocevia. Mauro Icardi dovrà trascinare i suoi in un campo a lui favorevole, l’Olimpico, contro la Roma. Cristiano Ronaldo e company andranno invece a Firenze, dove li attenderà un match complicato nell’infiammato Artemio Franchi.

Ed eccoci alla 15esima. I neroazzurri proveranno a ripetere la storica impresa del 2012, quell’1-3 con Stramaccioni in panchina. La Juventus, vincendo, potrebbe staccare ulteriormente la squadra di Spalletti, dimostrando, ancora una volta, di non avere avversarie per lo scudetto.

Fondatore e Direttore della testata. 23 anni, laureato in Comunicazione, Maestro di sci e allenatore di Rugby. La mia grande passione per lo sport e per la scrittura mi ha portato ad intraprendere la strada del giornalismo sportivo con una specializzazione alla Scuola di Alta Formazione "Elite Football Center". Scrivo di tutti gli sport con un interesse maggiore sul Calcio, il Rugby e lo Sci Alpino.

Latest articles

La Nazionale che abbiamo sempre voluto e che non...

È sempre particolarmente difficile mettere a nudo le emozioni che la Nazionale può suscitare nei tifosi, ma di fronte a cotanta bellezza...

Favole europee: Dundalk Football Club

Una favola, o meglio un racconto. Cari lettori di JZsportnews, questo è forse il migliore dei modi attraverso il quale presentarvi una...

Sport in Cloud lancia l’autocertificazione digitale per società sportive

Sport in Cloud, società di cui avevamo già parlato qualche mese fa (qui) va incontro all'emergenza Coronavirus creando un gestionale ad hoc...

Champions League: insidia Mönchengladbach per l’Inter

Dopo la deludente sconfitta nel derby contro il Milan, per l’Inter è già ora di pensare alla Champions League. I nerazzurri stasera faranno...

Similar articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Subscribe to our newsletter

Instagram