Rieccoci col nostro usuale appuntamento settimanale dedicato al calciomercato di Serie B. Mancano 28 giorni all’inizio del campionato, e le partecipanti si stanno muovendo sul mercato per completare le rispettive rose e per scalare la cadetteria verso il sogno chiamato Serie A.

A Cosenza ogni tifoso sogna di poter rivivere un’altra stagione ricca di emozioni. Affinché ciò si realizzi, i calabresi dovranno dar vita ad una rosa ampia che possa presentare diversi profili, non solo d’esperienza ma anche giovani. Non a caso i rossoblù dopo aver ufficializzato l’acquisto del centrocampista classe 97’ Jeremie Broh dal Sassuolo, sono interessati ad un altro calciatore dei neroverdi, ovvero Nicholas Pierini, esterno offensivo classe ’98 che nell’ultima stagione con la maglia dello Spezia ha disputato 27 partite, siglando 6 gol. Il giovane calciatore dopo l’ultima annata in maglia spezzina vorrebbe tornare in cadetteria per continuare il suo percorso di crescita, in una piazza importante che potrebbe inserirlo al centro del progetto e renderlo protagonista.

Cosenza ma non solo: sono tante le società alla ricerca di giovani profili che possano dare il proprio contributo alla squadra. Tra le tante, la neo promossa Juve Stabia che nelle ultime ore si è mossa per confermare il centrocampista Giacomo Calò. Il classe ’97, nell’ultima stagione in forza ai gialloblù, è vicino a firmare un triennale con il Genoa, club che di comune accordo con la Juve Stabia, ha deciso di lasciare il giocatore momentaneamente in terra campana per poter crescere ed acquisire esperienza. La sua conferma potrebbe risultare molto utile nel corso della stagione, difatti il giovane centrocampista potrebbe spesso far rifiatare i titolarissimi e grazie alle sue ottime doti tecniche potrebbe sorprendere tutti e scalare le gerarchie nel corso della stagione.

Dopo la mancata iscrizione in Serie C del Foggia molti giocatori dei rossoneri si sono ritrovati nella lista degli svincolati. Momentaneamente diverse squadre si stanno muovendo per acquisire a parametro zero le prestazioni di alcuni di essi. Dopo i trasferimenti più illustri di Camporese, Kragl e Mazzeo anche Alberto Gerbo, esperto centrocampista ventinovenne, è pronto a rilanciarsi in Serie B. Nonostante gli accostamenti a Cremonese e Salernitana, nelle ultime ore l’Ascoli ha effettuato lo scatto decisivo per acquistarlo. Grazie alla sua ottima duttilità che gli permette di disimpegnarsi come esterno destro o terzino destro, sarà senza dubbio un acquisto molto utile alla causa bianconera.

Spostiamoci dalle neo-promosse alle retrocesse, tra le quali compare l’Empoli. La società toscana dopo aver ceduto Caputo, punto cardine del reparto offensivo, è alla ricerca di un sostituto che possa lasciare il segno. Nonostante siano state avanzate offerte importanti per giocatori esperti che potrebbero fare la differenza, la società empolese nelle ultime ore starebbe pensando ad un profilo dalla bassa età anagrafica. Difatti, vorrebbe replicare quanto fatto dal Frosinone per Pinamonti, acquistando il giovane Davide Merola. Il classe 2000 di proprietà dell’Inter molto probabilmente non farà parte della rosa finale stilata da mister Conte, il quale preferirebbe mandare il giocatore in cadetteria per seguire un percorso di crescita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here