Si sono svolte nella giornata di ieri altre dieci partite, valevoli per la qualificazione al prossimo Europeo.

Gruppo C

Nel proprio girone vince soffrendo la Germania, brava ad espugnare l’Irlanda del Nord. Dopo un primo tempo sofferente, la seconda metà di gioco si apre con il gol di Halstenberg; la chiude al 90′ Gnabry su assist di Havertz. Con questa vittoria, i tedeschi agguantano al primo posto in classifica proprio gli irlandesi: entrambe le squadre hanno ora 12 punti. Al terzo posto, ancora in corsa per la qualificazione, c’è l’Olanda: gli arancioni travolgono fuori casa l’Estonia con la doppietta di Babel e i gol di Depay e Wijnaldum. La classifica parla chiaro: in tre per due posti dunque, fuori dai giochi Bielorussia ed Estonia.

Gruppo E

Delude la Croazia di Dalic, fermata sull’1-1 in Azerbaijan: al rigore di Modric risponde nella ripresa Khalilzade. Ne approfitta la Slovacchia che vince in casa dell’Ungheria per 2-1: apre Mak, pareggia Szoboszlai, la decide Bozenik. Vittoria fondamentale per gli slovacchi, ora al secondo posto con 9 punti, proprio insieme all’Ungheria. Entrambe le squadre si trovano ad un punto di distanza dai croati, fermi a 10 pt. Il Galles, fermo in questo turno, stabile a quota 6; nessun’altra speranza per l’Azerbaijan, fermo ad un punto in classifica.

Gruppo G

La Polonia spreca una ghiotta occasione per ipotecare la qualificazione, non andando oltre lo 0-0 in casa contro l’Austria. Ne approfitta la Slovenia, brava a battere in casa per 3-2 l’Israele: dopo il vantaggio di casa firmato da Verbic, arriva la rimonta ospite con Natcho e Zahavi. Replicano nel finale i padroni di casa con Bezjak e nuovamente Verbic, che la chiude definitivamente. Con questi risultati la Polonia sale a 13 punti, Slovenia ad 11 ed Austria a 10. Si avvicina la Macedonia che, battendo la Lettonia per 2-0, sale ad 8 punti insieme all’Israele. Ancora senza punti i lettoni.

Gruppo I

Belgio e Russia ipotecano la qualificazione, battendo senza problemi Scozia e Kazakhistan: per i giallorossi la decidono Lukaku, Vermaelen, Alderweireld e De Bruyne; Fernandes la decide invece per i russi. Nell’altra partita del girone vittoria netta per Cipro in casa di San Marino: a segno due volte Kousoulos, Papoulis e Artymatas. Come già preannunciato, Belgio primo con 18 punti, segue la Russia a 15. Kazakhistan e Cipro appaiate al terzo posto con 7 punti, Scozia a 6 mentre San Marino resta fermo a 0.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here