Nike è tornata con un’edizione speciale di divise ‘City Edition’ per tutte le squadre più grandi della NBA. Proprio come nelle due edizoni precedenti, la collezione NBA 2019-20 rende omaggio alle città e ai loro eroi e a ciò che le rende uniche. La maglia di ogni squadra presenta figure di spicco, punti di riferimento e slogan indimenticabili, che hanno fatto la storia delle franchigie più popolari della storia della pallacanestro.

Le divise verranno indossate per 17 volte durante la stagione: i primi a indossarle sono stati i San Antonio Spurs l’11 novembre, ma si trattava della stessa dell’anno scorso. Alcune sono infatti rimaste identiche, mentre altre sono state completamente rinnovate. Gli unici a non indossarla saranno i Memphis Grizzlies, che continueranno a usare il set divise classico per la stagione 2019/2020.

Ecco cosa ci aspetta nelle nuove uniformi Nike City Edition. 

Atlanta Hawks 

Ispirata a Peachtree St., la via principale che attraversa la città, la nuova ‘City Edition’ degli Atlanta Hawks riporta proprio il nome della strada sulla parte frontale della divisa. 

Boston Celtics

Look classico in quel di Boston: casacca a tema verde con dettagli oro e font in stile celtico per nome e numero dei giocatori. 

Brooklyn Nets

Influenze hip hop invece per i Nets. La casacca riporta la scritta ‘Bed-Stuy’ in stile graffiti: Bedford-Stuyvesan è il quartiere popolare di Brooklyn conosciutissimo nella cultura hip hop.

Cleveland Cavaliers

La nuova casacca dei Cavs celebra un traguardo importante: la loro 50esima stagione come franchigia. 

Chicago Bulls

Una vera e propria ‘City Edition’ per i Bulls: l’azzurro della nuova maglia si ispira ai colori del Lago Michigan, sul quale sorge Chicago, e ai colori della bandiera della città.

Dallas Mavericks

L’evento ‘Art+Basketball’, che celebrerà l’intreccio tra le comunità artistiche e cestistiche di Dallas il prossimo 26 novembre, è il tema su cui si fonda la nuova ‘City Edition’ dei Mavs. 

Denver Nuggets

Ritorno al passato, con una divisa nera e dettagli arcobaleno che riporta in auge lo skyline vintage che la squadra indossava negli anni ’80.

Detroit Pistons

La maglia dei Pistons si ispira alle tradizionali muscle cars ancora molto popolari nella città di Detroit.

Houston Rockets

La ‘City Edition’ della squadra di James Harden si ispira alla NASA: colori e design sono un tributo alle uniformi indossate dagli astronauti americani nello spazio. 

Indiana Pacers

L’omaggio al mondo delle corse e alle curve di Indianapolis è evidente nelle varie decalcomanie sui lati della divisa.

Los Angeles Clippers

Il font gotico utilizzato per comporre la parola Clippers, in bella vista sul petto: si chiama Old English, ricorda la metro ed è frutto della collaborazione con l’artista e tatuatore californiano Mister Cartoon.

Los Angeles Lakers

La ‘City Edition’ dei Lakers è ideata da Shaq. C’è altro da dover sapere?

Milwaukee Bucks

La scritta ‘Cream City’ celebra il soprannome della città che rimanda al color crema usato nelle architetture locali.

Minnesota Timberwolves

Grande scritta MSP per questa ‘City Edition’, che omaggia le twin-cities – la grande area metropolitana del Minnesota: Minneapolis (M) e St. Paul (SP).

Oklahoma City Thunder

I colori dell’uniforme nera e dorata sono stati scelti per onorare le vittime degli attentati terroristici di venticinque anni fa. La cintura dei pantaloncini presenta un dettagli del ‘survivors tree’, un albero che è sopravvissuto alle esplosioni e si trova tutt’ora nello stesso posto.

Orlando Magic

Nera con dettagli arancioni per omaggiare i famosissimi agrumi della città di Orlando. 

Philadelphia 76ers

La Liberty Bell, simbolo storico della città di Philadelphia, è il punto di partenza per la nuova ‘City Edition’ dei 76ers.

Phoenix Suns

L’attivissima comunità latino-americana è solo una delle tante culture dello stato dell’Arizona. La scritta ‘Los Suns’ celebra proprio questa incredibile diversità.

Portland Trail Blazers

Dettaglio principale è l’espressione pronunciata per la prima volta da Bill Schonely durante la prima stagione dei Blazers e divenuta da allora la frase che più di tutte esprime appieno lo spirito della franchigia: ‘Rip City’.

Sacramento Kings

Per la prima volta nella storia, il rosso è il colore primario per la squadra di ‘Sactown’.

Washington Wizards

La ‘City Edition’ minimal dei Wizards presenta solo la scritta ‘dc’, il famoso District of Columbia che contiene la città di Washington. 

È possibile acquistare l’intera collezione dal sito ufficiale Nike e dai rispettivi siti ufficiali delle squadre NBA.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here