I calciatori sono sempre un po’ esagerati quando si tratta di capelli: che si parli dell’iconico fauxhawk di David Beckham o di qualsiasi cosa Pogba finisca per fare con i suoi ricciolini afro i tagli dei calciatori sono un po’ come un’opera d’arte.

I brasiliani riescono ad essere in particolar modo bizzarri (chi si ricorda la spazzola di Ronaldo ai Mondiali 2002?), ma Neymar è davvero qualcosa di estremo. Dai tempi del Santos all’esordio in Francia Neymar Jr. ha cambiato taglio di capelli più spesso di quanto tu finisca per cambiare foto profilo di Instagram. Potremmo festeggiare il suo 28esimo compleanno con numeri e statistiche, ma in fondo c’è solo una cosa in cui i brasiliani esagerano oltre al pallone. 

Pineapple BBQ

Neymar

Al Santos Neymar forse pensava di più ad emulare Holly & Benji che al Pallone d’Oro. E ci riusciva benissimo: ananas in testa e cerotto sul naso. Lo stesso cerotto che probabilmente avrà dovuto mettere alla fine di ogni partita considerando tutte le botte che s’è preso. 

Trap Lover

Wild Bandana. Metti la cera, togli la cera…

Buffalo Soldier

Neymar

I dreadlocks finti non hanno portato parecchia fortuna a Neymar…specialmente quando hanno cominciato a cadere uno dopo l’altro tra un’azione e l’altra. Ouch.

Fight Club

«Prima regola del Fight Club: non parlare mai del Fight Club». Potrebbe non esistere film più consono per descrivere l’arrivo di Neymar al Barça. Il brasiliano decide di dare un taglio netto e ricominciare da “zero”. Non sarà esagerato come gli altri look, ma è un taglio che qualsiasi uomo dovrebbe provare almeno una volta nella vita

Caramelle

Neymar

Capelli rosa, patatine e Coca-Cola: secondo un rapporto del quotidiano catalano Sport, Neymar investirebbe almeno € 2.000 al mese per i suoi capelli. Quanti Goleador si comprano con tutti quei soldi?

Bonus: Mom’s Spaghetti

Neymar

A Eric Cantona non sono piaciuti. jzsportnews.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here