Tra polemiche, litigi, battibecchi e discussioni domani si giocherà finalmente l’attesissimo Derby d’Italia tra Juventus-Inter. Una partita che ha sempre segnato il campionato italiano, e che tra mancanza di pubblico e regolamentazioni d’emergenza per prevenire la diffusione del COVID-19 è già entrato nella storia. 

Sono ben 173 i precedenti in Serie A tra le due squadre: 83 le vittorie della Juventus, 46 quelle dell’Inter e 44 i pareggi, con i bianconeri che hanno perso soltanto una delle ultime 14 sfide di Serie A contro l’Inter (1-2 nel settembre 2016). 

La rivalità tra Zebre e Serpenti rimane la più sentita in Italia, ma non è di certo l’unica: Genoa-Sampdoria, Roma-Lazio, e potremmo continuare. Molte sono particolarmente semplici da interpretare: la maggior parte di queste rappresenta l’eterna lotta 11v11 tra due squadre della stessa città. Ma a volte c’è molto più in gioco. E può darsi che non sembri avere nemmeno molto senso.

Los Angeles Galaxy Vs. North Carolina FC

Le rivalità americane nel calcio non sentite come quelle europee, considerando che negli Stati Uniti il pallone più famoso rimane quello ovale. Ma a volte nascono sfide curiose, come quella tra gli LA Galaxy e il North Carolina FC. 

Un derby non di certo casalingo – le due squadre si trovano a più di 4000km di distanza – e sulla carta non dovrebbe esserci nemmeno storia: i Galaxy hanno vinto 5 volte la MLS, mentre il North Carolina FC gioca addirittura in seconda divisione. Eppure, i due team si sono scontrati per ben tre US Open Cup consecutive, e gli underdogs han vinto tutte e tre le volte. Un vero Giant Killing.

Wiener Sportklub Vs. First Vienna

derby

Impossibile non aver mai visto uno di quei cartelli pieni di insulti che si trovano in qualunque curva di qualunque stadio. Ecco, a Vienna non succede

Il derby tra Wiener Sportsclub e First Vienna è uno importante. Molto importante. Due squadre competitive. Fino al declino. 

I due team hanno sofferto in passato di grossi problemi finanziari organizzativi, entrambi nello stesso periodo.  Ma anzichè combattersi, han deciso di aiutarsi a vicenda. E così è nato il Derby dell’Amore

Ancora oggi i fan delle due squadre organizzano cene, sfilate, eventi, in cui anziché insultarsi si abbracciano e ringraziano gli avversari per l’aiuto. Vi immaginate un juventino abbracciare un interista? Spettacolare. 

Brighton Vs. Crystal Palace

derby

Il tecnico del Crystal Palace Roy Hodgson non ricorda nemmeno ci fosse una rivalità con il Brighton quando ha iniziato a tifare per il Palace negli anni ’60. Questo perché tutto è cominciato 10 anni più tardi. 

Lo scontro comincia nella stagione 1974-75, con una vittoria a tavolino per il Brighton dovuta a bagarre tra hooligans e diventa particolarmente acceso l’anno seguente, con entrambi i team in lotta per un posto in seconda divisione. Ma le cose escono davvero di mano nel 1977 per un pareggio durante la FA Cup

Da allora i due team non hanno mai smesso di combattersi all’ultimo tiro. Lo stesso soprannome del Brighton Seagulls deriva proprio da questa rivalità (è una presa in giro all’aquila del Crystal Palace). La parte divertente? Gli impianti delle due squadre distano appena mezz’ora di auto l’uno dall’altro. 

Iran Vs. Corea del Sud

Qualcuno potrebbe dire che la rivalità tra Iran e Corea del Sud non sembra nemmeno così speciale. L’Iran ha rapporti molto stretti con la Corea del Nord (che minaccia costantemente di cancellare i cugini dalla faccia della terra), mentre la Corea del Sud è alleata degli Stati Uniti (che minacciano costantemente Iran e Corea del Nord senza distinzioni). Fortunatamente lo scontro calcistico tra i due paesi esula dalla politica, e ha origine negli anni ’70, quando i due team erano considerati i più forti dell’intero continente asiatico. 

Dal 1971 al 1988 l’Iran ha vinto 6 volte contro la Corea del Sud, mettendo inoltre le mani su tre Coppe delle Nazioni Asiatiche consecutive. Ma le due squadre si sono incontrate parecchie altre volte, per un totale di 31 match.

Le migliori? La finale della Asian Cup del 1972 (vinta dall’Iran 2-1), un’altra vittoria 4-3 per l’Iran all’edizione 2004 e una per la Corea del Sud alle qualificazioni dei Mondiali 2010.

Genoa Vs. Sampdoria 

derby

Il Derby della Lanterna porta in campo la squadra più vecchia d’Italia – il Genoa, fondato nel 1893 – e quella più giovane – la Sampdoria, fondata nel 1946. 

La rivalità è così forte che entrambe le squadre farebbero di tutto pur di vincere la partita. Persino travestirsi e spiare gli allenamenti degli avversari. 

È successo nella stagione 2013-2014, quando l’allenatore portieri della primavera genoana Luca De Pra si è nascosto nei cespugli nell’intento di scoprire la preparazione dei blucerchiati. 

L’ex allenatore è stato sospeso dal club, con un comunicato a dir poco comico: “Come Rambo tra i rami sopra la collina, Luca De Pra non è riuscito a superare l’intelligenza della Sampdoria e le sue operazioni di controspionaggio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here