Giacomo Mozzo

Veronese, classe 1989. Laureato in economia, (aspirante) giornalista sportivo per passione. Da sempre amante delle storie e degli aneddoti che gravitano attorno al mondo dello sport, il Corso in Giornalismo Sportivo della Scuola di Alta Formazione Elite Football Center mi ha aperto un mondo e fatto conoscere questi splendidi compagni di viaggio.
19 POSTS
0 COMMENTS

L’inquietudine di Cristiano Ronaldo

Un cambio che sorprende tutti, per quanto sacrosanto e, a posteriori, redditizio. Un’uscita dal campo con sguardo buio e contrariato, una stretta di mano...

25 anni senza Agostino Di Bartolomei, capitano coraggioso

C’è stato un tempo, neanche troppo lontano, in cui la bandiera della Roma non era quel campione straordinario e appariscente che abbiamo imparato a...

Ammainare una bandiera

Ripensando alla carriera di Daniele De Rossi, in questi giorni tumultuosi e frenetici, capita spesso di rivivere la sciagurata espulsione contro gli Stati Uniti,...

#storiedisport: L’ultima del Divìn Codino

San Siro è vestito a festa. C’è da celebrare lo scudetto dello splendido Milan di Carlo Ancelotti. È una tipica partita di fine stagione,...

La rovesciata sull’abbonamento

Estate 1997. In vista della nuova stagione, quella che porterà ai mondiali di Francia, le squadre italiane sono al lavoro per allestire le proprie...

ChievoVerona, ogni cosa bella giunge ad una fine

Iqbal Masih era un bambino pakistano che lavorava come tessitore in una fabbrica di tappeti, in condizioni estreme, vessato e malnutrito. La sua attività...

Re Leone

Estate 1991. L’Hellas Verona, reduce dal fallimento e da un insperato ritorno in Serie A, è allenato da Eugenio Fascetti, sapiente e focoso toscano...

Rodrigo Palacio, leader silenzioso

Di Rodrigo Palacio, prima che compisse il grande salto nel calcio europeo, l’appassionato medio aveva in mente solo la treccina. Una capigliatura così estemporanea,...

#storiedisport: Andrés Escobar, morire per un autogol

Mercoledì 22 giugno 1994. Sul terreno di gioco del Rose Bowl di Pasadena, California (lo stesso dove, qualche settimana più tardi, Roberto Baggio calcerà alto il rigore...

Roma, aperte le iscrizioni per il casting-allenatori

“Penso sia inutile fare valutazioni a caldo, il mio stato d’animo non è dei migliori, le riflessioni si faranno in queste ore ed io...

Latest articles

Zandamania: perchè sono tutti pazzi per Cecilia Zandalasini?

Che cos'è la Zandamania? Letteralmente la spiegazione del sostantivo composto in questione è la seguente: Zanda: abbreviazione di Cecilia Zandalasini;Mania: “Tendenza esclusiva...

#Paracetamolo – 45Football: il calcio a 45 giri

Colleziono musica da quasi 10 anni. Mi è sempre piaciuta l'idea di appoggiare l'ago sulla superficie nera del vinile, sentirlo suonare, saltare,...

Wenger vuole rivoluzionare il calcio

Uno come Arsène Wenger non ha bisogno di presentazioni: ha scritto un pezzo di storia del calcio nei suoi ventidue anni da...

#Paracetamolo – Il documentario vegano di Lewis Hamilton

Mangiare è una cosa seria. Lo sanno bene gli atleti, per cui l'alimentazione è indispensabile tanto quanto l'allenamento, e avere il carburante...

Subscribe to our newsletter

Instagram